“There is no news”

L’Associazione SanGiorgio2020  indice un bando rivolto ad artisti, gruppi, collettivi di età compresa tra i 18 ed 35 anni, che intendono proporre un’opera, un’installazione oppure una performance da realizzare a Trieste in occasione del 18 aprile 2020, novantesimo anniversario della giornata in cui “non è successo nulla/There is no news”.

L’opera/performance/installazione dovrà essere presentata al pubblico il 18 aprile 2020 ed avere come punto di riferimento lo spazio espositivo Cavò di via San Rocco 1 a Trieste. L’opera potrà iniziare in un momento precedente e terminare in un momento successivo e coinvolgere spazi fisici diversi, anche esterni allo spazio espositivo, oppure virtuali. Lo spazio espositivo Cavò è dotato di una sala espositiva di circa 6 metri per 4 con soffitti alti circa 2,55 metri e collegata ad uno spazio accessorio.

Il bando è rivolto a tutte le espressioni artistiche, in particolare performative che utilizzano la multimedialità nella loro pratica.

Il bando scade il giorno 1 marzo 2020.




TEMA: Il 18 aprile 1930 la BBC ha aperto e chiuso il giornale radio dicendo che “oggi non ci sono notizie”. Nulla successe il 18 aprile 1930. O almeno, nulla che la BBC ritenesse degno di riportare. Il notiziario di quella sera si limita infatti ad annunciare: “There is no news”. Non ci sono notizie. Per 15 minuti, dunque, viene trasmessa una programmazione musicale.

L’innovazione tecnologica ha cambiato la comunicazione ed il ruolo curatoriale nel mondo dell’arte e non solo. L’opera/performance/installazione deve proporre un punto di vista, una riflessione oppure un approccio originale ed innovativo su questo tema.


L’opera proposta può essere un’installazione oppure una live performance con particolare attenzione ai progetti cross-mediali e multimediali, all’interno dei quali promuovere l’interazione tra media e linguaggi differenti (performance, videoproiezioni, fotografie, parole, suoni, testi ecc.) ed alle possibilità espressive offerte dalle nuove tecnologie che si basano sull’informatica, sul web, sulla virtualità, sul rapporto uomo/macchina, sui social media. L’opera/installazione/performance proposta potrà coinvolgere il pubblico ed i cittadini dei luoghi ospiti. Sono privilegiati i progetti “site specific”, capaci di svilupparsi in spazi non conformi (in particolare spazi espositivi già allestiti, vicoli, cortili interni,) lavorando sul rapporto tra performer, pubblico, elementi multimediali e spazi architettonici/urbani.


Agli artisti/gruppi/collettivi selezionati da un’apposita giuria, verrà corrisposto un premio lordo unico e complessivo di euro 500,00.

I progetti presentati potranno essere pubblicati sul sito e media dell’associazione e dei suoi partner ed inoltrati alla stampa per promuovere l’iniziativa in corso ed eventuali iniziative future.




info https://sangiorgio2020.wordpress.com/

bando completo e modalità di iscrizione a questo link: bandsangiorgio2020