DISCONTINUO – open call

Giunto alla sua terza edizione, DISCONTINUO, progetto del collettivo Flock,  seleziona 3 artisti per una residenza di 31 giorni presso il suo spazio sito all’interno di una palazzina liberty nel pieno centro storico di Barcellona Pozzo di Gotto, a pochi minuti dalla piazza principale.

Gli artisti selezionati saranno ospitati dal 26 luglio al 25 agosto 2020.

Il bando è rivolto ad artisti italiani e stranieri (richiesta almeno minima conoscenza d’inglese) senza limiti di età ed è aperto ai vari ambiti della ricerca contemporanea.

Il bando scade il 31 maggio.




Ospitalità di 31 giorni presso lo spazio “DISCONTINUO”, sito nel centro storico di Barcellona Pozzo di Gotto:
– Uno studio dove poter lavorare senza limiti orari: l’artista infatti potrà usufruire di una delle tre stanze dello spazio DISCONTINUO
– Supporto dello staff del Collettivo in caso di necessità
– Testo critico: durante il periodo di residenza gli artisti concorderanno una serie d’incontri con la curatrice Silvia Maiuri, che seguirà le progressive fasi dei progetti per la realizzazione di un testo conclusivo che verrà presentato in occasione dell’open studio
– Ampia visibilità sui canali social dell’associazione e conseguenti pubblicazioni
– Mostra di chiusura
– Copertura dei costi del materiale cartaceo relativo alla mostra
– Documentazione fotografica relativa a tutte le fasi del progetto.


Cosa deve sostenere l’artista
All’artista selezionato sarà chiesto di lavorare in una delle stanze della casa per tutta la durata della residenza, ad eccezione dell’ultimo periodo, che lo vedrà impegnato nella riorganizzazione degli spazi e nell’allestimento del proprio laboratorio in vista della mostra di chiusura, con le opere da lui realizzate. Nella logica del progetto il collettivo ha l’obiettivo di mostrare l’intero processo creativo dell’artista, mettendo sullo stesso piano sia la parte progettuale (con bozze, prototipi, appunti, errori, ecc.) che l’opera definitiva, o in caso contrario, nel suo rispettivo stadio di sviluppo.
Le due sale al secondo piano saranno organizzate in previsione di questo.
Ad ogni artista sarà chiesto di donare un’opera (da concordare con i membri del Collettivo) realizzata durante il periodo di permanenza.
Nei giorni successivi all’open studio (24-25 agosto) gli artisti dovranno farsi carico dell’imballaggio e della spedizione del materiale che desiderano portare. Tutto ciò che rimarrà all’interno dello spazio oltre le date stabilite sarà considerato di proprietà del Collettivo.


Il finalista dovrà farsi carico di:
– Costi di produzione del progetto
– Viaggio
– Vitto


La proposta dovrà essere inviata, entro il 31 Maggio 2020, all’indirizzo e-mail info.collettivoflock@gmail.com, pena il mancato inserimento in graduatoria.

La candidatura dovrà contenere:
– Portfolio in formato pdf
– Breve biografia
– Curriculum artistico
– Proposta di progetto che indichi gli intenti dell’artista (pratici-concettuali)
– Link di eventuali pagine di promozione dell’artista
– Riferimenti (numero telefonico – mail)




info e bando completo: Collettivo Flock
info.collettivoflock@gmail.com
+39 3465168576