CONCORSO DI CORTOMETRAGGIO Spi Stories 2021

La casa editrice LiberEtà lancia la nona edizione di Spi Stories è dedicata al futuro dopo la pandemia. Il concorso di cortometraggi promosso da LiberEtà, insieme al sindacato dei pensionati della Cgil, quest’anno si apre anche ai racconti brevi e ai graphic novel.

La durata dei cortometraggi non dovrà superare i dieci minuti. La lunghezza dei racconti brevi e dei graphic novel non dovrà superare le venti cartelle. La data di realizzazione dei lavori non dovrà essere precedente al gennaio 2020.

Il bando scade il 28 febbraio 2021.






Le opere corredate da: nome, cognome, indirizzo e breve profilo dell’autore, sinossi, recapiti e scheda di partecipazione dovranno pervenire via mail a multimedia@libereta.it (indicare in oggetto “Spi Stories 2021”) entro la data di scadenza del bando. I cortometraggi potranno anche essere caricati sulla piattaforma Filmfreeway a questo indirizzo: https://filmfreeway.com/SpiStories2021






La pandemia ha cambiato radicalmente le nostre vite. Ha prodotto dolore e paura, ha aumentato le disuguaglianze. Ma ha anche stimolato riflessioni e fatto nascere idee nuove e comportamenti diversi. Ci ha costretto a ripensare i nostri ritmi veloci, la nostra organizzazione sociale, le relazioni tra noi e gli altri. Ci ha imposto di rispondere a problemi complessi come comunità, anziché come singoli, e ci ha chiesto di misurarci con il senso del limite, riferito ai nostri comportamenti individuali e collettivi.

Si chiede a tutti i partecipanti al concorso, giovani soprattutto, di cimentarsi con questi temi.






Le opere saranno prima visionate da una giuria composta da esperti, rappresentanti dello Spi Cgil e di LiberEtà. Una giuria tecnica selezionerà in un secondo momento le tre opere che verranno ritenute capaci di rappresentare nel modo più congeniale spaccati o particolari aspetti del tema del concorso Le tre opere finaliste saranno premiate nel corso della giornata dedicata al Premio LiberEtà, in data da definire, comunque entro dicembre 2021.

L’autore dell’opera prima classificata riceverà un premio di tremila euro; il secondo e il terzo classificati riceveranno un buono tecnologico.


Info e bando completo su https://www.libereta.it/spi-stories-2021