AL MUSEO DELL’API “L’ARTE AI TEMPI DEL CORONAVIRUS” NON SI FERMA

L’Associazione per il Patrimonio Industriale (API) di Ginevra è continuamente impegnata a valorizzare l’ingegno umano nell’ambito industriale ed in quello delle pratiche artistiche nei suoi spazi museali e d’atelier.

L’impossibilità di aprire le sue porte per un periodo ancora incerto, ha alimentato la volontà di far nascere una mostra virtuale alla quale invita a partecipare tutti gli artisti.

Realizzazione 3D : Olivier Journeau, direttore creativo 3D, VR

La partecipazione è gratuita ed aperta a tutti gli artisti purché maggiorenni

Il bando scade il 10 aprile 2020.




Si partecipa con un solo progetto (opera inedita ed originale) a scelta tra una delle seguenti categorie:
· Fotografia, 1-2 immagini, max 1000kb in formato JPEG
· Video, max.3 minuti in formato Avi o MP4
· Disegno
· Testi (in francese)


L’API s’impegna a menzionare i nomi degli autori e le informazioni riferite alle opere selezionate.

La partecipazione al Concorso implica l’accettazione integrale del presente regolamento, delle regole di deontologia in vigore su internet così come delle leggi e dei regolamenti applicabili in Svizzera.

Accesso gratuito alla mostra ed opere libere da copyright.


Le candidature vanno inviate entro la data di scadenza, ai seguenti indirizzi:
• Fotografia e video : Eleonora Pimponi, pieleanor@gmail.com via WeTransfer
• Disegno: Franck NA : nafranck@gmail.com
• Testi (in francese) : Cynthia Cochet, cynthia.cochet@gmail.com


Il comitato di selezione è composto da Eleonora Pimponi, Storica dell’Arte – Franck NA – Cynthia Cochet, Artista.

I candidati le cui opere saranno selezionate, riceveranno un avviso per e-mail. Le opere verranno pubblicate a partire dalla fine di aprile 2020.




info e bando completo
API Association pour le Patrimoine Industriel
Rue du Vuache 25 1201 Genève Tél 022 340 44 10
ecomuseeapi@gmail.com
www.patrimoineindustriel.ch